SOLO LO STOLTO NON CERCA!

Solo lo stolto non cerca

«Il regno dei cieli è simile a un re che fece un banchetto di nozze per suo figlio. Egli mandò i suoi servi a chiamare gli invitati alle nozze, ma questi non vollero venire. Di nuovo mandò altri servi […] Usciti nelle strade, quei servi raccolsero quanti ne trovarono, buoni e cattivi, e la sala si riempì di commensali. Il re entrò per vedere i commensali e, scorto un tale che non indossava l’abito nuziale, gli disse: Amico, come hai potuto entrare qui senz’abito nuziale? (senza essere in Grazia di Dio) Ed egli ammutolì. Allora il re ordinò ai servi: Legatelo mani e piedi e gettatelo fuori nelle tenebre; là sarà pianto e stridore di denti. Perché molti sono chiamati, ma pochi eletti» (Matteo 22,2).

Paradiso o Inferno?! Salvezza o dannazione eterna?! Quando si tratta di questioni di vita o di morte, come in questo caso, non c’è atto di stupidità più grande di rifiutare, in partenza, di andare a controllare personalmente se è vero quanto ci viene detto, o, almeno, di farne una seria ricerca! 

Tempo fa’ mi sono imbattuto in un ateo che si vantava su Facebook di essere divenuto tale in merito alla sua “onestà intellettuale”.
Gli ho risposto e dimostrato, invece, proprio l’esatto contrario.

Infatti, l’ateismo (sia teorico che pratico) germoglia e cresce nella disonestà intellettuale e morale e nell’ignoranza (non conoscenza) delle Verità della Fede cristiana.

Un’ignoranza colpevole, perché causata dall’ostinato e colpevole rifiuto di andare a controllare personalmente dove Dio si manifesta e di approfondirne le ragioni.

Perchè credere che Dio esiste? Perchè credere nella Chiesa Cattolica? Perchè credere che senza Sacramenti non ci possiamo salvare?

Nessuno viene creduto senza GARANZIE; infatti, qualunque persona che deve fare un’operazione importante, per farsi riconoscere esibisce il suo documento di identità e/o il codice fiscale; e se questa operazione importante deve farla fare ad altri, da ai suoi inviati una delega firmata!

Nessuno viene creduto senza GARANZIE; è Dio sa molto meglio di noi come funziona!
Infatti, quando nel corso della storia, fino ad oggi, è stato Lui personalmente a parlare, o quando ha voluto darci dei messaggi importanti attraverso i suoi messaggeri (i Profeti o i Santi), per farsi riconoscere e toglierci ogni ragionevole dubbio, ha messo sempre la sua FIRMA, proprio per evitare che qualcuno potesse ingannarci e sviarci dalla Verità.

La FIRMA DI DIO sono i MIRACOLI!

Essi, che lo si voglia ammettere o meno, sono il segno incontrovertibile della Sua Divina Presenza e della sua azione diretta!

Per essere più precisi:

1) Dio ha fatto tanti MIRACOLI nel Vecchio Testamento per garantire i messaggi dei Profeti; messaggi che ci preparavano alla venuta di Nostro Signore Gesù Cristo e alla grande opera per cui sarebbe venuto: l’istituzione della Chiesa Cattolica e la salvezza di ogni uomo, per mezzo di essa, dallInferno, attraverso i Sacramenti!

Passaggio del Mar Rosso; Mosè protese il bastone al comando del Signore e le acque si divisero.

2) Gesù ha fatto tanti MIRACOLI nel Nuovo Testamento; Gesù, infatti, si è presentato esplicitamente quale figlio di Dio e Dio egli stesso! Naturalmente era assolutamente necessario che ce ne desse le prove, ed Egli ce le ha date facendo quello che può fare Dio soltanto, cioè i miracoli: guariva istantaneamente i ciechi, i lebbrosi, i paralitici, risuscitava i morti; e alla fine, dopo aver istituito la Chiesa Cattolica e l’Eucarestiae dopo essere morto tra atroci e indescrivibili sofferenze, il terzo giorno è risuscitato ed è apparso agli Apostoli per dare loro anche il potere di rimettere i peccati (la Confessione).

Alla Samaritana bastò un piccolo segno per capire che Gesù era il Cristo (Gv. 4, 1-26). Le persone intellettualmente e moralmente disoneste, invece, rifiuterebbero di credere in Dio (e di osservare i Suoi Comandamenti) anche se vedessero resuscitare un morto!

3) Quindi, con gli innumerevoli MIRACOLI che hanno accompagnato passo passo la vita della Chiesa Cattolica, fino ad oggi:
Gesù ci garantisce incontrovertibilmente che la Chiesa Cattolica è realmente quella che Lui ha voluto e fondato;
-Gesù ci garantisce incontrovertibilmente la correttezza di tutto il messaggio delle Sacre Scritture, da cui la Chiesa Cattolica trae fedelmente ed infallibilmente tutte le Verità di Fede e di Morale (Magistero bimillenario e Dogmatico), anche riguardo a problemi nuovi che sorgono di pari passo all’evoluzione dell’uomo, come ad esempio la bioetica, che non possono essere contemplati nella Sacra Bibbia (quindi, in generale: aborto, eutanasia, pratiche anticoncezionali, cure della sterilità della coppia, fecondazione assistita, ecc).

4) Gesù, con i MIRACOLI, ci garantisce incontrovertibilmente la predicazione dei Santi, sempre pienamente conforme al Magistero bimillenario e Dogmatico della Chiesa Cattolica (ultimo grandissimo Santo in ordine di tempo: San Pio da Pietrelcina).

5) Gesù, con MIRACOLI, ci esorta a respingere qualsiasi Dottrina o insegnamento in contrasto con il Magistero bimillenario e Dogmatico della Chiesa Cattolica.

Attualmente, però, a causa del falso spirito modernista che ha inquinato la Fede Cattolica, e, di conseguenza, lo stile di vita, la preparazione, i contenuti, i metodi di insegnamento e le scelte Pastorali di molti Educatori, Catechisti, Sacerdoti, Vescovi e Cardinali, succede troppo spesso che vengano trasmessi a noi Battezzati degli insegnamenti “filtrati“, ambigui, se non addirittura in contrasto con il Magistero bimillenario e Dogmatico e alla predicazione dei Santi, a danno di una moltitudine incalcolabile di anime.

Per approfondire leggi qui:
Modernisti: cancro della Chiesa Cattolica!

6) Gesù, con i Miracoli Eucaristici, ci garantisce incontrovertibilmente la sua reale presenza in Corpo, Sangue, Anima e Divinità nell’Eucaristia, e che ci aspetta prigioniero d’Amore in tutti i Tabernacoli della Terra, per colmarci di Grazie se solo gliele chiediamo!

Miracolo Eucaristico di Buenos Aires

7) Gesù, permettendo l’azione straordinaria di Satana e dei demoni (in particolare, attraverso le possessioni diaboliche e gli esorcismi) ci dimostra indirettamente l’esistenza di Dio e direttamente che Satana esiste e che lo Spirito Santo agisce davvero attraverso l’esorcista.

Uno sguardo alle “Garanzie”

A titolo esemplificativo (ma abbondantemente sufficiente), vi riporto solo qualche esempio:
Lourdes 1Lourdes 2bpulsante delizia cirollipulsante suor Caterinapulsante Suor PierreStoria di nostra figlia2pulsante miracoli eucaristiciPulsante prodigiPulsante Approfondimenti demonologia222pulsante satana approfondimenti2pulsante storie vere2pulsante inferno senza saperloAnneliese link

Dopo tutte queste Garanzie, non abbiamo scuse! infatti, non esiste battezzato che non abbia mai sentito parlare di miracoli o di possessioni diaboliche ed esorcismi!
Esistono soltanto battezzati che hanno rifiutato di crederci e/o di andare a controllare personalmente! E tra questi, forse, ci sei anche tu! 

onesta intellettualeSan Tommaso Apostolo ci insegna cos’è l’onesta’ intellettuale; non riuscendo a giungere alla Fede attraverso la sola testimonianza degli altri Apostoli, ma comprendendo bene la grande responsabilità davanti a Dio di un suo eventuale cieco rifiuto, ha voluto prima andare a controllare personalmente!
Il suo atteggiamento intellettualmente onesto è ben diverso della disonestà intellettuale dell’ateismo e dell’agnosticismo moderno in cui gli uomini, pur essendo continuamente spettatori dell’evidenza dell’Eterno, preferiscono sfuggire alla realtà mettendo continuamente la loro testa ed il loro cuore sotto chiave, per evitare di onorare lo scopo per cui sono stati creati (conoscere, amare e servire Dio)!

Purtroppo, è di moda negare i MIRACOLI e gli ESORCISMI: lo si fa per negare Dio o per emarginarlo dalla propria vita; e con Dio, emarginare soprattutto le Sue Leggi.
Eppure, mai come oggi i miracoli e gli esorcismi sono stati all’ordine del giorno. Quando l’uomo non fa attenzione ai segni con cui Gesù richiama la nostra attenzione, e rifiuta di esaminare se sono veri, se sono la voce di Dio, agisce male, come il servo che non vuole ascoltare la voce del padrone e non accorre quando viene chiamato… ed il motivo per cui gli uomini di oggi rifiutano di ascoltare la voce del Signore è perché NON VOGLIONO ABBANDONARE I LORO PECCATI e non vogliono assumersi nessuna responsabilità, ma è precisamente rifiutandosi di ascoltare che si creano grosse responsabilità!

E’ questo il sasso su cui inciampano e si auto-condannano all’inferno la maggior parte dei cristiani giunti all’età della ragione, e, con essi, la maggior parte dei fedeli di tutte le altre religioni e sette, i quali “non ignorando che la Chiesa cattolica è stata da Dio per mezzo di Gesù Cristo fondata come necessaria, non avessero tuttavia voluto entrare in essa o in essa perseverare” (CCC 846); sopratutto ora, che con l’avvento di internet e degli smartphone, la Verità ha raggiunto gli angoli più sperduti del pianeta e può essere trovata da chiunque la cerchi con cuore sincero.

Gesu Misericordioso UmiltàPer questo Gesù, continua a rispondere a tutte le obiezioni degli scettici in questo modo: “Se non compio le opere del Padre mio, non credetemi; ma se le compio, anche se non volete credere a me, credete almeno alle opere, perché sappiate e conosciate che il Padre è in me e io nel Padre” … “Se in mezzo a loro non avessi fatto le opere che nessun altro ha fatto (miracoli ed esorcismi), non avrebbero peccato. Ora invece hanno visto e hanno odiato me e il Padre mio” … “Se infatti non crederete che Io sono, morirete nei vostri peccati” … “queste stesse opere, che io faccio, mi rendono testimonianza che il Padre mi ha mandato” … “Questa è la vita eterna: che conoscano te, solo vero Dio, e colui che hai mandato, Gesù Cristo” (Gv 17,3)

Suore benignaE a questo punto, non posso non ricordare le parole che Gesù, rattristato, disse a Suor Benigna:“Quel che mi fa pena più di tutto è vedere l’indifferenza, che le creature hanno per Me, l’odio… mi fuggono come se io fossi un assassino, un malvivente, un ladro, che volessi togliere loro la roba, e invece glie ne vorrei dare, ma non posso, perchè non vogliono… ho sete dell’amore delle mie creature… io ho sete di essere amato dagli uomini ed essi fanno i sordi alle mie parole per seguire il demonio che li conduce alla perdizione… Vedi, Nigna, quel fuoco? (Visione dell’inferno). Sopra a quell’abisso Io ho tirato come un reticolato i fili della mia misericordia perchè le anime non avessero da cadere dentro, ma quelli che si vogliono dannare, vanno lì colle mani per aprire quei fili per cadere dentro, e una volta che sono dentro, neppur più la mia Bontà li può salvare. Sono inseguite queste anime dalla Mia Misericordia più che non lo sia un malfattore dalla Polizia, ma sfuggono alla mia Misericordia”.

 

ALCUNI UTILI APPROFONDIMENTI

Il numero dei cristiani che si salvano è maggiore o minore del numero  di quelli che si condannano?!

Probabilmente il tuo Parroco e la tua Catechista non te l’hanno mai detto, forse perché per mancanza di preparazione non lo sapevano, o forse perché per una “scelta Pastorale” gravemente sbagliata hanno deciso di parlarti solo dell’AMORE e della MISERICORDIA di Dio, tralasciando totalmente di parlarti della sua GIUSTIZIA, quindi, nella Carità che è Dio, mi assumo io la responsabilità di dirtelo: il consenso moralmente unanime dei Padri e Dottori della Chiesa Cattolica, sin dalla sua fondazione, è che la maggior parte dei cristiani giunti all’età della ragione si auto-condanna all’Inferno.

Clicca sui pulsanti per approfondire:

Del piccolo numero di coloro che si salvano

Dio perdona e salva soltanto chi si pente!

Dio è Amore(leggi qui) ed impegna costantemente tutta la sua Sapienza ed Onnipotenza nel tentativo di impedire che un anima possa perdersi eternamente, ma nello stesso tempo, in ogni sua “chiamata”, rispetta rigorosamente la Libertà che ci ha donato perché è proprio nella Libertà che la Dignitàumana raggiunge la sua massima espressione e può guadagnare i “meriti” necessari per andare in Paradiso.
La Misericordia di Dio vorrebbe salvarci tutti, ma la sua Giustizia gli impone di non salvare chi non vuole essere salvato!
La salvezza ci viene offerta da Dio gratuitamente, ma mai imposta!
Quindi, sono gli uomini che a causa della loro mostruosa ingratitudine e “bestiale stupidità” (cit. Lucifero) rifiutano Dio ed il Suo Amore, quindi la Sua Legge e tutte le sue “chiamate”, e si auto-condannano a perderlo per sempre (l’Inferno)!

A questo punto, non posso non ricordare ciò che Gesù, rattristato, disse a Suor Benigna:
“Quel che mi fa pena più di tutto è vedere l’indifferenza, che le creature hanno per Me, l’odio… mi fuggono come se io fossi un assassino, un malvivente, un ladro, che volessi togliere loro la roba, e invece glie ne vorrei dare, ma non posso, perchè non vogliono… ho sete dell’amore delle mie creature… io ho sete di essere amato dagli uomini ed essi fanno i sordi alle mie parole per seguire il demonio che li conduce alla perdizione… Vedi, Nigna, quel fuoco? (Visione dell’inferno). Sopra a quell’abisso Io ho tirato come un reticolato i fili della mia misericordia perchè le anime non avessero da cadere dentro, ma quelli che si vogliono dannare, vanno lì colle mani per aprire quei fili per cadere dentro, e una volta che sono dentro, neppur più la mia Bontà li può salvare. Sono inseguite queste anime dalla Mia Misericordia più che non lo sia un malfattore dalla Polizia, ma sfuggono alla mia Misericordia”.

Clicca sul pulsante per approfondire:

Dio perdona soltanto chi si pente

Essere casti è possibile?! SI, ed è anche necessario!

Il peccato che porta più anime all’Inferno è l’impurità. Gesù ci ha detto: “Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio” (Mt 5, 8). Ciò significa che gli impuri non solo non vedranno Dio nell’altra vita, ma neanche in questa vita riescono a sentirne il fascino, per cui perdono il gusto della preghiera, pian piano perdono la Fede anche senza accorgersene e… senza Fede e senza la preghiera non percepiscono più per quale motivo dovrebbero fare il bene e fuggire il male. Così ridotti, sono attratti da ogni peccato. Questo vizio indurisce il cuore e, senza una grazia speciale, trascina all’impenitenza finale e… all’Inferno.

Clicca sul pulsante per approfondire:

Chi non è con me è contro di me, e chi non raccoglie con me, disperde” (Mt 12,30)

Nella lotta contro le tentazioni e contro il male che è presente in ognuno di noi, nelle nostre famiglie e nel mondo intero, non possiamo concedere a Satana attenuanti o accordi: il male deve vederci schierati in un duello senza esclusione di colpi, e chi non sta totalmente dalla parte del bene è da considerarsi come un avversario del bene. Non esistono vie di mezzo! Tutti coloro che non sono totalmente con Cristo in questa lotta, anche se non credono nell’esistenza del Demonio, sono tutti con Satana!

Questo è il breve testamento spirituale di Padre Amorth, l’esorcista più famoso del mondo, tornato alla Casa del Padre il 16/09/2016, dura meno di un minuto, guardate:

I Novissimi

Novissimi, nel linguaggio teologico, sono le ultime cose, cioè gli ultimi destini irrevocabili dell’Uomo e dell’Universo.
Dopo la morte, non esiste nient’altro al di fuori di queste realtà. Non fatevi ingannare. Non credete alle favole che vi raccontano i nemici della Verità (reincarnazione, anime eternamente vaganti, nirvana, ecc…).

I Novissimi sono quattro:
1. Morte
2. Giudizio
3. Inferno
4. Paradiso

Questi quattro comprendono anche il Purgatorio, la Fine del mondo e la Resurrezione dei corpi.

Clicca sui pulsanti per approfondire:

Pulsante mortePulsante giudizio particolare1pulsante giudizio universale2pulsante inferno3pulsante inferno APPROFONDIMENTI2pulsante purgatorio2pulsante paradiso2

Miracoli, Prodigi e Profezie

Contro i miracoli gli increduli portano la solita storiella di un fatto che ieri era ritenuto miracolo ed oggi non più, per esempio, una guarigione per mezzo della penicillina. Costoro ignorano cosa la Chiesa Cattolica intende per miracolo.

Il miracolo non è un evento eccezionale, dovuto a leggi naturali oggi ancora sconosciute, ma un fatto straordinario, contrario a leggi della natura oggi perfettamente conosciute, come la resurrezione di cellule in ulcere varicose, la scomparsa totale e istantanea di un tumore o di una grossa infezione, di un’ulcera perforata e la creazione, al loro posto, di cellule e tessuti nuovi e perfettamente sani; quindi, sono eventi che la scienza sa per certo che siano biologicamente impossibili!
E’ evidente che il miracolo può farlo solo Dio, perché solo lui può creare e annientare; e quindi esso è un segno della sua presenza, della sua onnipotenza e bontà.
I santi non possono fare i miracoli, neppure la Madonna; essi li possono ottenere per i loro meriti, perché Dio li ama e li ascolta.

L’incredulo, per giungere alla Fede, ha il DOVERE di informarsi se e dove Dio ha fatto un qualche miracolo e di andare a controllare personalmente. Però non sono i miracoli che producono automaticamente la Fede; con il miracolo Dio si mette dietro il nostro uscio; ma se noi non gli apriamo la porta del cuore, egli non può entrare.

La ricerca umile e non pretenziosa, è il primo passo dell’uomo per arrivare alla Fede.

Il desiderio e la preghiera sono il secondo passo, come quelle dell’uomo che domandò a Gesù di guarirgli il figlio, e che, richiesto da Gesù se avesse Fede, rispose: “Signore, aumenta la mia Fede!”.

L’ultimo e decisivo passo è di cominciare a vivere da cristiano e frequentare la Chiesa e i Sacramenti, iniziando questo cammino con una buona Confessione, perché il maggior ostacolo alla Fede è il peccato!

Clicca sui pulsanti per approfondire:

Bottone miracoli prodigi profezie2

Lourdes 1Lourdes 2bpulsante delizia cirollipulsante suor Caterinapulsante Suor PierreStoria di nostra figlia2pulsante miracoli eucaristiciPulsante prodigi

Perché credere che il Diavolo esiste?

Forse credi che il diavolo non esiste, oppure, che se esiste è un essere innocuo. Ti sbagli. Ti sbagli di grosso. In realtà il Diavolo esiste, e con lui tutti gli altri demoni. Essi hanno una sete inestinguibile di male e di odio. Sono cattiveria pura, senza la benché minima inibizione. Sono menzogna. Sono oscurità. Sono Male in continuo movimento, senza sosta neppure per un istante. Sono nemici giurati di Dio e dell’uomo, in particolare del Verbo fatto Carne e della Sua Chiesa, dell’Uno e dell’Altra vogliono la distruzione. E vorrebbero trascinarci tutti all’Inferno. Sono congelati in questo folle e malvagio proposito, per cui non desistono un solo istante dal perseguirlo con tutte le loro forze. E’ poiché ci conoscono personalmente, ci conoscono in ogni nostra debolezza, applicano contro ognuno di noi della strategie ad personam, nel tentativo di farci perdere la Comunione d’Amore con Dio e trascinarci all’Inferno assieme a loro.

Pulsante Approfondimenti demonologia222pulsante satana approfondimenti2pulsante storie vere2pulsante inferno senza saperloAnneliese link

Istruzioni per amare nel modo corretto

Essere cristiani, come abbiamo visto, significa rispettare i due Comandamenti dell’ Amore: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo è il più grande e il primo dei comandamenti. E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso. Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti» (Matteo 22,37-40).

Clicca sui pulsanti per approfondire:

Come amare il prossimoCome amare se stessiComandamenti indivisibili

Approfondimenti sulla Preghiera e sulla Vita Sacramentale

Clicca sui pulsanti per approfondire:

pulsante preghierapulsante confessionepulsante Santa Messapulsante santa comunione

Vuoi ottenere una Grazia o un Miracolo?

Vuoi avere la certezza di salvarti?

I Cuori di Gesù e di Maria ci amano infinitamente e vogliono salvarci a qualunque costo per renderci eternamente felici in Paradiso! Però, per rispetto della nostra libertà, vogliono la nostra collaborazione, richiedono la nostra corrispondenza.
Per renderci molto facile la salvezza eterna, ci hanno fatto delle straordinarie Promesse che potete leggere qui di seguito. Vi auguro di saperne approfittare; mettete al sicuro la vostra Anima! 

Clicca sui pulsanti per approfondire:

pulsante sacro cuorepulsante cuore immacolato mariapulsante gesu misericordiosopulsante tre ave maria

Perché Dio permette le malattie, la sofferenza e la morte, anche di persone innocenti come lo sono i bambini?!

Clicca sull’immagine per approfondire:

IL LAVAGGIO DEL CERVELLO2

Anche tu sei bestialmente stupido?! Dipende dalla decisione che prenderai dopo aver letto questa lettera. Gesù conosce il tuo potenziale e si fida di Te. Ed anche io. Ti abbraccio e ti auguro ogni Bene.

 

Precedente UN MIRACOLO NEL SALENTO: Questa è la Storia a lieto fine di nostra figlia Federica! Successivo NESSUNO SI ILLUDA! Si salva soltanto chi muore in Grazia di Dio.